Descrizione immagine
Descrizione immagine

Registrazione partecipanti: ore 09.00

Inizio lavori: ore 09.30

Pausa pranzo: dalle ore 12.00 alle ore 13.00

Coffee break: dalle ore 16.30 alle ore 16.45

Fine lavori: ore 20.00

Materiale: schede di anaisi e test



Descrizione immagine
Descrizione immagine

Il tempo? 

E' quella cosa che può esserti di grande aiuto soprattutto,

 quando sei convinto di non perderti con te stesso...

 

Il nostro quotidiano è colmo di tempo da utilizzare...appena svegli, guardiamo l'orologio, la sveglia digitale ed ecco che "scatta" il nostro tempo! 

Possiamo sostenere che, il tempo è una grande fonte energetica paragonabile sicuramente all'energia elettrica. Diamo per scontato di averla, ma se nella nostra tasca dovesse venire a mancare, ci accorgeremmo di colpo che almeno, oltre che restare improvvisamente al buio, tutti i nostri elettrodomestici non funzionerebbero (tv,radio,congelatore,frigo,etc..) e paralizzerebbe di colpo la nostra giornata, senza calcolare i danni derivati dalla interruzione di energia (se prolungata, probabilmete dovremmo buttare via tutta la nostra spesa, con  quali costi?)

Ecco il tempo è quell'energia che determina una serie di controlli sulla nostra vita e una mancanza, una interruzione incontrollata che ci porterebbe a ritardare di minuti, creando avvallamento negli appuntamenti, aumentando la nostra fretta, l'ansia di arrivare, creando in pratica l'effetto domino che si riverbera su ciò che dobiamo fare e che vorremo fare ma che difficilmente riusciremmo a fare.

 

Il tempo è energia: 

noi siamo sia i generatori che gli utilizzatori del tempo!

  

Aspettiamo gli altri o li facciamo aspettare? Ci da fastidio attendere 10 minuti, figuriamoci un'ora. Ci sediamo, attendiamo, aspettiamo...cose che accadono ma che non dovrebbero accadere.  

Vogliamo puntualità? Siamo puntuali noi per primi? Come facciamo a fare si che gli altri lo siano anche con noi? 

Non hai visto la mia telefonata? Ti ho chiamato negli ultimi 3 gioni 2 volte... 

Vivi al telefono? Quante persone conosciamo che sono perennemente al telefono? Che mangiano tenendo vicino il telefono? Che per ogni cosa usano il telefonino? Ci siamo mai domandati, ma...come vivono queste persone?

Sei sempre in ritardo! Sei sempre in ritardo, ma è mai possibile? Parti prima,no? C'era traffico.. ma il traffico esiste da sempre, ancor prima della tua partenza. 

Ma non hai un agenda dove segnarti gli appuntamenti? Si, l'ho segnato, ma...mi sono dimenticato!

Comprati un orologio! Sei sempre in ritardo, ma è mai possibile? 

Noi abbiamo diritto a pretendere una gestione del tempo corretta da parte degli altri, eccome! La domanda è: noi garantiamo lo stesso agli altri? Lo facciamo con metodo?

 

Noi viviamo in  4 dimensioni fisiche: 


1. La prima dimensione è quella lineare, più comunemente chiamata lunghezza.

2. La seconda è l'insieme della lunghezza ci permette di misurare l'altezza. 

3. La terza la profondità con la quale siamo in grado di dare "spessore" allo spazio che altrimenti sarebbe "piano".

4. La quarta la dimensione del tempo. 

 

Con il tempo siamo in grado di dare un valore alla lunghezza, all'altezza e alla profondità, siamo in grado di stabilire cioè, una unità di misura che ci consente di "raccogliere" le coordinate e indicarci il tempo per svolgere qualcosa di definitito.

Queste 4 dimensioni fanno parte del nostro quotidiano, una non potrebbe esistere senza l'altra e tutte insieme ci consentono di essere ciò che siamo (le dimensioni fisiche secondo il Prof. Zicichi sono 43, ma entreremmo troppo nel dettaglio e a noi in questo momento non serve). 

Dobbiamo pensare piuttosto che il tempo, la gestione del tempo, è una materia ben precisa e non un talento personale o una qualità innata di ogni singolo, ma una vera e propria materia sulla quale lavorare e capire come utilizzarla al meglio.

Le caratteristiche del tempo sono suddivisibili attaverso i nostri sensi e per ognuno di essi, troviamo condizionamenti derivati sia dalla percezione che dalla suggestione.

Se provassimo a chiudere gli occhi e facessimo partire il tempo senza guardare l'orologio, scegliendo di fermarlo dopo 60 secondi, Cosa accadrebbe? Molto probabilmente sarebbero passati + o - di 10 secondi rispetto al trascorrere del minuto reale. Cosa significa? Significa che avremmo uno scarso controllo del tempo percepito. 

Il tempo è nel nostro immaginario ciò che vediamo "muoversi" dal nostro orologio, in realtà non è cosi. Esiste il "punto di vista del tempo" che è in grado di condizionare la nostra velocità, rallentamento o staticità a tal punto da dover improvvisamente cambiare e modificare in corso d'opera le nostre convinzione.


Ma quanti modelli di tempo esistono?

Veramente tanti (escludiamo il tempo atomico o fisico) ma per riassumere possiamo dire che esiste:

  • Il tempo reattivo
  • Il tempo induttivo
  • Il tempo strategico
  • Il tempo riflesso
  • Il tempo condizionato
  • Il tempo percepito
  • Il tempo lineare
Descrizione immagine

Tatto: quanto tempo ci mettiamo a riconoscere qualcosa senza vedere?

Vista: come misuriamo le distanze con l'orizzonte?

Udito: siamo capaci di misurare il rumore?

Olfatto: a che distanza può essere l'odore che sentiamo?

Gusto: quanto tempo occorre per riconoscere un sapore?

"E' davvero un peccato pensare che molte persone potrebbero ottenere risultati immediati semplicemente migliorando i propri modelli di ragionamento e pianificazione del tempo e non lo fanno. Pensano spesso che occorra concentrarsi sulla professione, sulle tecniche, su come apparire agli occhi dell'altro senza preoccuparsi troppo del loro e dell'altrui tempo. Potrebbero ottenere molto di più con minor dispendio energetico, avere più tempo per se stessi e per le cose alle quali tengono e invece..lasciano a DOPO.

Per quanto mi riguarda il dopo sarà sempre il frutto del tuo "prima", di conseguenza se non ti organizzi, raccoglierai solo una serie di situazioni negative che erano semplicemente prevedibili, ma darai la colpa inevitabilmente a qualcos'altro per il tuo insufficente risultato:" 

il corso è tenuto personalmente da 

Descrizione immagine

Cosa ricevi durante il corso?

Gli strumenti che inizierai ad utilizzare sono davvero semplici. Oltre che avere uno schema generale che racchiude alcuni simboli, potrai avrere la possibilità di creare quello che in LPS TRAINING è chiamato "calcolo vettoriale". Il calcolo vettoriale ti permette di capire con che tipo di tempo hai a che fare nello svolgere un pensiero, una azione. Potrai quindi distinguere che tipo di tempo reale ti serve per non creare dispersione. Un piccolo "libretto di istruzioni" chiamato P14 (SIC, AC, SC) che racchiude in sè tutto ciò che ti serve.


Tutto molto semplice

Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine

Esercitazioni pratiche: si affrontano CASI REALI, proposti direttamente dai partecipanti, su come si possa creare una progettazione del tempo, sia nel modo di pensarlo (tempo progettuale) che in quella parte di esecuzione (tempo dinamico).


Home Tutoring: questo servizio, incluso nel costo di iscrizione, ti consente di fare esercitazioni semplici direttamente da casa tua su schede di lavoro che potrai ricevere direttamente da LPS TRAINING via email. Questi esercizi ti aiuteranno a mantenere la costanza nell'apprendimento, nonchè ti aiuteranno nella gestione del quotidiano.

Prenota ora e hai diritto a ricevere un VOUCHER OMAGGIO PER TE

Descrizione immagine
Descrizione immagine

Per ringraziarti della tua presenza, abbiamo pensato di offrirti un Voucher formazione del valore di 50 Euro valevole come sconto utilizzabile entro Gennaio 2016 per frequentare qualsiasi corso di LPS TRAINING. Il voucher ti verrà consegnato dai nostri incaricati, il giorno stesso del corso.

I dati raccolti serviranno esclusivamente per comunicarti via email e/o sms tutte le offerte e le novità future di LPS TRAINING.

 

Descrizione immagine

DOMENICA 15 NOVEMBRE 2015

BOLZANO VICENTINO- VICENZA

Descrizione immagine

Luogo del corso. Calcola il tuo percorso

Descrizione immagine

Via Acque, 6 - 36050 

Bolzano Vicentino (VI)

visita il sito

Descrizione immagine
Descrizione immagine

Se possiedi il voucher 

e sei registrato nel nostro database

ISCRIZIONE 119 Euro

Descrizione immagine

Se non possiedi il voucher

ISCRIZIONE 169 Euro

Descrizione immagine

Le iscrizioni verranno chiuse al raggiungimento del numero dei partecipanti previsti.